Fabricamenti

Mercoledì, 12 Febbraio 2014 23:11

Fabricamenti alla scoperta della piccola editoria indipendente

Vota questo articolo
(0 Voti)
L’associazione Fabricamenti ha “messo in buca” l’ultimo dei suoi innovativi appuntamenti con l’arte a la cultura.

Stavolta sabato 8 febbraio l’ospite di una dei partecipanti (che come sempre mettono a disposizione per gli incontri le loro case private), era Massimo De Nardo, editore e scrittore, responsabile della rivista Rrose (periodico sulla creatività), direttore editoriale della collana di libri per ragazzi “Il Quaderno quadrone” (edizioni Rrose Sélavy).Massimo De Nardo nel corso dei suoi studi universitari ha consolidato le sue passioni per poi dedicare la sua vita all’arte, alla letteratura, al teatro. Solamente l’arte è in grado di liberare l’uomo dalla maschera che ogni giorno è costretto ad indossare. Mantenere la disincantata meraviglia del bambino, con la consapevolezza e la professionalità dell’ adulto: è questo  il messaggio di De Nardo.Come sostiene la scrittrice e critica Loredana Lipperini, che ha pubblicato uno dei Quaderni quadroni con Rrose Sélavy, “Sono le storie che cambiano il mondo”.

L’appuntamento con De Nardo era all’interno di una casa “firmata Fabricamenti” 

Soprattutto, come faceva notare chiacchierando Cristiana, dell’ass. Fabricamenti, “la condivisione è così semplice e necessaria, che oramai viene fuori in maniera naturale tra le persone. Insieme ciò che poteva sembrare impossibile è più semplice, perché insieme si condividono passioni, mezzi, iniziative. E’ come se cadesse un velo davanti agli occhi, e tutto diventa più naturale”.

 

Fonte: dgmarche

Condividi:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Letto 1171 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Febbraio 2014 23:29

Video

Condividi:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn